Disturbo di Panico

Disturbo di Panico

disturbo di panicoIl disturbo di panico è un disturbo di ansia caratterizzato da frequenti e inaspettati attacchi di panico. Un attacco di panico è un periodo di intensa paura, che si manifesta come una crisi della durata di pochi minuti, vissuta con estrema angoscia dalla persona e caratterizzata dalla comparsa di alcuni dei seguenti sintomi:

1) Palpitazioni, tachicardia o cardiopalmo

2) Sudorazione

3) Tremori fini o a grandi scosse

4) Dispnea o sensazione di soffocamento

5) Sensazione di asfissia

6) Dolore o fastidio al petto

7) Nausea o disturbi addominali

8) Sensazioni di sbandamento, di testa leggera o di svenimento

9) Derealizzazione o Depersonalizzazione

10) Paura di perdere il controllo o di impazzire

11) Paura di morire

12) Parestesie (formicolio o torpore)

13) Brividi o vampate di calore.

Avere sporadici attacchi di panico è un’esperienza comune, soprattutto in periodi di stress emotivo o di fronte ad un pericolo, ma ciò non significa soffrire di un disturbo di panico.

L’individuo che soffre del disturbo ha attacchi ripetuti ed inaspettati; nel periodo successivo ad essi vive nella preoccupazione del ripresentarsi degli stessi e delle loro conseguenze. Ciò determina uno stato di continua allerta e una significativa alterazione del comportamento dell’individuo stesso.

Dopo i primi episodi il soggetto può sviluppare un forte timore per le situazioni in cui si sono manifestati gli attacchi di panico, innescando sia un meccanismo di ansia anticipatoria che si risolve nella manifestazione del sintomo stesso sia un meccanismo di evitamento di alcune situazioni che porta ad una compromissione globale della funzionalità (lavorativa, sociale e familiare) e del benessere della persona.

Il disturbo di panico è una patologia piuttosto diffusa, ingravescente e fortemente invalidante, se non trattato il decorso del disturbo è cronico.

Per maggiori informazioni o per richiedere un appuntamento, visita la nostra pagina dei contatti